Aeroporto Firenze: sciopero 21 Febbraio

Firenze -

 

USB aeroporto di Firenze si unisce alla lotta delle lavoratrici e dei lavoratori che soffrono una grave crisi del sistema del trasporto aereo in tutta Italia, e appoggia lo sciopero del 21 febbraio 2014 per manifestare il più profondo dissenso verso la politica del nostro management aziendale diventata ormai insopportabilmente arrogante e vuota, familista e clientelare. In un’azienda che non è mai stata in deficit, i nostri dirigenti hanno tentato, dietro il ricatto della cessione del ramo handling, di abbattere il costo del lavoro cercando di azzerarci i premi di produzione conquistati con la fatica del lavoro, dei turni, degli anni passati a cercare di offrire il miglior servizio seppur nella totale disorganizzazione. In barba alle elementari regole del rispetto che si deve ai lavoratori,  hanno colpevolmente creato un ambiente ostile sul luogo di lavoro mettendo i lavoratori  gli uni contro gli altri, incoraggiando gli atteggiamenti delatori e creando piccoli caporalati.

La situazione, inoltre, è drammatica nelle ditte che AdF ha in sub-appalto, dalla Giacchieri al personale dei negozi e della ristorazione, ci sono decine di vertenze aperte per mancato versamento degli stipendi o dei contributi previdenziali.

Per questi motivi crediamo nello sciopero come arma per arginare lo strapotere di certi dirigenti che, magra consolazione, non avranno alcun merito per cui essere, in futuro, ricordati.

 

 

 

SCIOPERA IL 21 FEBBRAIO 2014 DALLE 13 ALLE 17

r.s.a  USB Aeroporto di Firenze

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni