AEROPORTO FIRENZE:SCIOPERO GENERALE USB 21/10/2016

Firenze -

SCIOPERO GENERALE USB 21/10/2016

 

MANIFESTAZIONE A FIRENZE IL 21/10 ORE 09.30 IN PIAZZA BECCARIA

MANIFESTAZIONE A ROMA IL 22/10 ORE 14.00 IN PIAZZA SAN GIOVANNI

 

La scrivente o/s comunica l’adesione del personale di Toscana Aeroporti Spa/ aeroporto di Firenze e Pisa, allo sciopero generale di tutte le categorie pubbliche e private indetto da USB per l’intera giornata del 21 ottobre 2016 con le seguenti motivazioni:

• Relazioni industriali con la nostra o/s totalmente assenti per quanto riguarda il comparto Handling. Le nostre ripetute denunce sulle problematiche organizzative e infrastrutturali che si ripetono da anni e culminano nel periodo estivo dove operiamo sempre in emergenza, non hanno avuto seguito e T.A. continua a non dare risposte adeguate.

• Luoghi di lavoro fatiscenti e carenti.

• Mezzi vecchi e obsoleti e con manutenzione inadeguata.

• Mancato riconoscimento da parte di T.A. degli errori di calcolo della 14^ mensilità in busta paga, in contrasto con i dettami del CCNL.

• Carenza cronica di personale che obbliga le lavoratrici e i lavoratori a lavorare al di sotto dei livelli minimi di sicurezza e li sottopone ad un eccessivo carico di stress.

• Ricorso al lavoro straordinario in totale contrasto con le norme del CCNL. L’eccessivo utilizzo di questo strumento sta attualmente divorando assunzioni, stabilizzazioni e condannerà la grande fetta di lavoratrici e lavoratori assunti al minimo delle ore, a restare in condizioni di precarietà economica per lunghi anni.

• La recente decisione di non concedere la proroga ai part time verticali volontari va contro ogni logica, sia dal punto di vista del raggiungimento di un certo benessere sociale interno, obiettivo che non andrebbe trascurato in una grande azienda di servizi come la nostra, che dal punto di vista economico, in quanto la maggioranza dei lavoratori in questione sono full time con un certo grado di anzianità di servizio.

• I passaggi di carriera, così come l’accesso alla formazione professionale del personale impiegatizio e operaio, seguono criteri del tutto arbitrari da parte di T.A. e sono fonte primaria del clima di conflitto che talvolta esiste tra i lavoratori.

• Vogliamo l’inserimento della tutela dell’art. 18 dello Statuto dei Lavoratori (ante L.92/12) per i nuovi assunti e chiediamo che venga cancellata la pessima consuetudine di far firmare conciliazioni tombali all’atto dell’assunzione.

 

Durante lo sciopero saranno garantiti i servizi minimi essenziali e ricordiamo le fasce di garanzia dalle ore 07.00 alle ore 10.00 e dalle 18.00 alle 21.00.

 

INVITIAMO TUTTE LE LAVORATRICI E LAVORATORI DI TOSCANA AEROPORTI A PARTECIPARE ALLO SCIOPERO.

 

Firenze 13/10/2016 Rsa Usb/aeroporto di Firenze

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni