Ancora ostacoli da parte della Fondazione Don Gnocchi allo svolgimento delle elezioni per le RSU

Firenze -

 

Ancora ostacoli da parte della Fondazione Don Gnocchi allo svolgimento delle elezioni per le RSU !

 

Si ripete nuovamente quanto già accaduto nel novembre dello scorso anno, a fronte della convocazione delle elezioni RSU fatte da USB la Direzione della Fondazione Gnocchi ha cominciato a frapporre ostacoli prendendo tempo per la consegna degli elenchi dei dipendenti (strumento indispensabile per lo svolgimento della consultazione). Non si capisce se questo sia dovuto o meno a pressioni esterne esercitate da quei soggetti che non vogliono far votare i lavoratori e le lavoratrici. Fatto sta che ad oggi 12 giugno 2017 ancora non abbiamo risposte.

A fronte di questo USB ha dato mandato al proprio Ufficio Legale di procedere al fine di far rispettare le regole previste, nonché la democrazia nei luoghi di lavoro.

Nonostante quanto sopra resta la nostra volontà a procedere ad eleggere le RSU entro il mese di giugno.

Noi crediamo che l'elezione delle RSU sia un momento fondamentale di democrazia e non solo, perché è lo strumento che permetterà a tutti di andare ad affrontare con serietà e certezza tutti i problemi che affliggono i lavoratori e le lavoratrici della FDG.

USB che ha sempre avversato con forza il cambio del contratto di lavoro, scaturito per altro con la non opposizione da parte delle altre sigle sindacali che firmarono l'accordo ponte, ritiene comunque che allo stato dei fatti esistono gravi criticità che altri fanno finta di non vedere:

 

• Risultano errati i saldi annui della banca ore;

• Non vengono né retribuiti né attribuiti a riposi compensativi i corsi obbligatori;

• Nelle turnazioni non vengono riportati all'interno dei liberi quali sono le cadenze dei riposi di legge, in tal modo l'Azienda evita di retribuire o di attribuire come riposi compensativi le festività che possono cadere nei riposi di legge;

 

Tutto questo comporta inevitabilmente un notevole danno sia economico che come ore a credito non riconosciute.

 

Rivendichiamo inoltre che le turnazioni che sono in continuo cambiamento non garantiscono la corretta organizzazione della vita dei lavoratori e delle lavoratrici.

 

Riteniamo infine vergognosa la differenziazione salariale a parità di mansioni che l'applicazione del nuovo contratto ha prodotto.

 

Anche per tutto questo chiediamo ai colleghi e alle colleghe di partecipare in modo massivo alle elezioni RSU, per costruire tutti insieme una rappresentanza sindacale che nasce direttamente dalla volontà dei lavoratori e delle lavoratrici.

 

Firenze 12 Giugno 2017

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni