Campi Bisenzio: Sabato sciopero lavoratori Panorama

Firenze -

SALVARE I POSTI DI LAVORO

 

L'organizzazione sindacale USB si oppone alla richiesta avanzata dall'Ipermercato Panorama de I Gigli per l'apertura di una procedura di mobilità per 16 lavoratori equivalenti full time.

I motivi di tale opposizione sono molteplici, i principali sono i seguenti:

 

1) è evidente che non c'è esubero di personale e, comunque in nessun caso, nella misura indicata dall'Azienda.

 

2) ogni giorno l'Azienda è in difficoltà per la carenza di personale: è sufficiente una malattia per far saltare i turni, programmare le ferie diventa un gioco di incastri perché i dipendenti non possono permettersi di scegliere una settimana di ferie se l’ha già presa un altro collega! Non si capisce da dove nascono questi famosi esuberi che stando all’ultimo comunicato dell’azienda ammontano a 16 equivalenti full time.

 

3) grazie alla concessione della cassa integrazione, l'Azienda ha avuto un anno di tempo per rilanciare l'Ipermercato, invece non ha fatto niente: l'imprenditore non ha svolto il proprio lavoro e vuole toglierci il nostro che invece abbiamo sempre svolto.

 

4) Un anno fa l'Azienda dichiarava 12 esuberi e con la procedura di mobilità volontaria 8 colleghi hanno scelto di andare via. Dopo un anno l'Azienda dichiara altri 16 esuberi, quando finirà questo ricatto?

 

 

L'organizzazione sindacale USB attuerà ogni forma di protesta e ogni tipo di lotta che saranno necessarie per impedire all'Azienda di far ricadere ancora una volta sui lavoratori il costo della propria incapacità imprenditoriale.

Devono pagare i vertici, coloro che non hanno avuto la capacità di fare il bene dell'Azienda.

 

SABATO 10 MAGGIO 2014

 

SCIOPERO DI 2 ORE  CON PRESIDIO PRESSO I GIGLI

 

 

 

 

Firenze 8 maggio 2014                                                                        

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni