Chiusura sezioni territoriali Opere Pubbliche, colpo di coda di un Provveditorato inadempiente alla tutela della salute dei lavoratori in periodo Covid-19

Firenze -

Dopo il comportamento a nostro parere irresponsabile del provveditorato di Firenze riguardo alla gestione emergenza Covid, abbiamo preso visione nella tarda giornata di ieri del provvedimento emesso  a firma del Provveditore uscente, Guardabassi, con cui si individuano a far data dal 1° gennaio 2021 le chiusure delle Sezioni Tecniche Territoriali di Arezzo-Siena, Lucca, Massa (Marina di Carrara), Pisa e Terni.

Nel documento si elencano le motivazioni, alcune delle quali a nostro parere palesemente inesatte e contestabili, e si ordina di procedere alla disdetta delle utenze, dei contratti di servizi e quant’altro.

Informiamo i lavoratori che la USB sta analizzando la situazione, gravissima, della chiusura di tante sedi di lavoro, decisa unilateralmente.

Stiamo vagliando con urgenza tutte le iniziative atte a tutelare i diritti dei lavoratori.

 Parleremo più diffusamente in altro comunicato delle gravi e reiterate mancanze in materia di sicurezza dei lavoratori, nonché di rispetto delle relazioni sindacali.

                                               Maria Fioriello

                                             USB PI Esecutivo Regionale Confederale

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni