DA USB SOLIDARIETÀ E APPOGGIO AI LAVORATORI ATAF, CHE HANNO INDETTO UNO SCIOPERO DI 4 ORE IL GIORNO 15 MAGGIO.

Firenze -

DA USB SOLIDARIETÀ E APPOGGIO AI LAVORATORI ATAF, CHE HANNO INDETTO UNO SCIOPERO DI 4 ORE IL GIORNO 15 MAGGIO.

 

Lo sciopero è contro il Comune di Firenze: l'amministrazione ha infatti rifiutato alle RSU dell'ATAF un incontro, richiesto per avere un confronto sulla grave situazione della mobilità cittadina.

 

Infatti da lungo tempo ormai la situazione è al collasso e mette in difficolta tutti: lavoratori, cittadini, studenti e turisti. Troppo spesso il peso di questo disservizio ricade sulle spalle dei lavoratori ATAF, su cui gli utenti scaricano le proprie frustrazioni per tempi di attesa imprevedibili e imbottigliamenti nel traffico congestionato.

 

Ma questo è il frutto di una mancata seria politica sulla viabilità e sul trasporto pubblico locale, non certo responsabilità dei lavoratori.

 

E’ ora che l’Amministrazione Nardella dia risposte serie e adeguate per rendere vivibile questa città ormai preda di infiniti cantieri selvaggi.

 

INVITIAMO PERTANTO TUTTI I CITTADINI A PARTECIPARE AL PRESIDIO DI PROTESTA CHE SI TERRÀ SOTTO PALAZZO VECCHIO IL GIORNO 15 MAGGIO ALLE 15:30, PER CHIEDERE RISPETTO PER TUTTI E IMPEGNO A MIGLIORARE LA CAOTICA SITUAZIONE DELLA VIABILITÀ CITTADINA.

 

 

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni