Palazzo Vecchio: Ora privatizzano anche la Scuola dell'Infanzia

Firenze -

Palazzo Vecchio: Ora privatizzano anche la Scuola dell’Infanzia

 

Gli annunci di fine 2014 del Sindaco Nardella di far quadrare il bilancio comunale con i tagli al personale, già ai primi di marzo 2015 si stanno concretizzando. Proprio oggi il vice sindaco Giachi ha comunicato, prima alle organizzazioni sindacali e poi al personale interessato, la decisione dell’amministrazione di affidare in appalto, dal prossimo anno scolastico, la gestione pomeridiana di 64 sezioni della scuola dell’infanzia.

 

USB ritiene inaccettabili le motivazioni addotte dall’assessore che si trincera dietro la favola della mancanza di risorse per nuove assunzioni.

Quando si vuole assumere personale di fiducia, art. 90 e art. 110, le risorse non mancano mai ed evidentemente non mancano neppure per pagare la gestione dell’appalto! O dobbiamo pensare che il Comune ha una Cassa di serie A ben fornita, e una di serie B, semi vuota?

Come inaccettabili sono le rassicurazioni che in questo modo si mantiene un servizio alla cittadinanza sempre con il controllo pubblico e della stessa qualità.

 

Appaltare a terzi il servizio pomeridiano vuol dire fare attività alternative a quelle formative, difficilmente compatibili e coordinabili tra personale diverso e di diversa formazione. Fra l’altro le altre 44 sezioni, gestite interamente da personale pubblico, avranno una programmazione didattica diversa.

 

Si creerà inoltre un mostro da un punto di vista normativo e salariale in quanto il personale interessato, pur svolgendo le stesse funzioni, avrà tre livelli retributivi diversi derivanti dai tre diversi contratti (scuola, enti locali, cooperative)

 

E’ stato richiesto con forza di sospendere per un anno l’esternalizzazione, in attesa della definizione del progetto 0-6 da parte del governo, utilizzando il personale a tempo determinato, ma la risposta è stata di chiusura totale!

 

E’ importante dare un segnale forte contro lo smantellamento dei servizi educativi e del welfare in generale, che sta portando avanti anche a livello locale la giunta Nardella e il suo partito di riferimento: il PD!

 

 

Firenze 18 marzo 2015

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni