Toscana Aeroporti

Firenze -

L’adesione compatta e trasversale dei lavoratori di T.A. alla giornata di sciopero dell’8 marzo appena passato sia a Firenze che a Pisa testimonia in modo inequivocabile le preoccupazioni rispetto alla vertenza in corso ma anche la determinazione della categoria a non voler rimanere passiva.

 

Il segnale arrivato nella giornata di ieri dimostra come tutti abbiano ormai compreso che l’esternalizzazione dell’Handling e della Security non è solo una “riorganizzazione” aziendale ma un tentativo di tagliare pezzi di salario e diritti di ognuno di noi, lasciando intatti i problemi dei livelli, delle mansioni e del precariato.

 

A fronte di ciò, USB ritiene che sia giunto il momento di convocare da parte di tutte le sigle sindacali le Assemblee Generali in legge 300 in entrambi gli aeroporti nelle quali confrontarsi in modo democratico, chiaro e trasparente, sul mandato di come proseguire le trattative in corso rispetto ai processi di esternalizzazione, anche a fronte di uno scenario politico in profonda mutazione.

 

USB, quindi, invita le rappresentanze di tutte le Organizzazioni Sindacali, sollecitando ogni singolo lavoratore a fare altrettanto con i propri rappresentanti, ad aprire il confronto pubblico e unitario in tempi rapidi, così come rapidi sono i tempi aziendali. A questo proposito, ci rendiamo disponibili a un incontro intersindacale per preparare le assemblee generali.

 

Non può che essere evidente come la partecipazione dei lavoratori, e la condivisione di obiettivi e degli strumenti per ottenerli darà a ogni sindacato più forza nel difendere l’occupazione, i salari e i diritti di ognuno di noi.

 

Ci auguriamo che questo nostro invito venga condiviso dai lavoratori e colto dalle Sigle Sindacali; in caso contrario siamo già pronti a continuare il nostro percorso con ancora più forza e determinazione di quanto fatto finora.

 

9 marzo 2018

 

 

 

 

RR.SS.AA USB LAVORO PRIVATO TOSCANA AEROPORTI FIRENZE - PISA

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni