UNICOOP FIRENZE PERDE DUE VOLTE IN TRIBUNALE!!!

Firenze -

UNICOOP FIRENZE PERDE DUE VOLTE IN TRIBUNALE!!!

Un'altra grande vittoria per il sindacato USB questa volta doppia, venerdì 24 Febbraio Usb vince un'altra vertenza sul tempo tuta di 24 lavoratori al Superstore di Montevarchi e 15 lavoratori al Superstore di Sesto Fiorentino. Mentre su Montevarchi 24 lavoratori seguono la sentenza di qualche mese fa e della quale ringraziamo la delegata e i lavoratori, il capolavoro l'unione sindacale di base lo fa al Superstore di Sesto Fiorentino roccaforte ciggiellina e dove opera uno dei membri Filcams dell’esecutivo.

Il merito va tutto alla delegata del supermercato di Sesto Fiorentino Nadia, che porta a casa una grande vittoria più che meritata e in solitario, poiché i delegati la CGIL e la Uil non hanno mai appoggiato la vertenza.

Successivamente, lunedì 25 Febbraio arriva invece la sentenza della Cassazione sul primo tempo tuta, cominciato nel 2009 e del quale USB aveva già vinto i primi due gradi di giudizio, una Cassazione che mette in maniera definitiva una pietra tombale sulla vestizione in Unicoop Firenze.

Adesso la Coop, dovrà risarcire tutti i dipendenti dei punti di vendita con 12 anni di straordinari arretrati, così ha stabilito il giudice. Queste due sentenze, vengono dopo due mesi e mezzo di assemblee serrate che il segretario della Filcams CGIL Fiorentina aveva tenuto nei supermercati di Unicoop,nel tentativo di togliere le castagne dal fuoco alla Coop….come da antica tradizione, cercando di dissuadere i lavoratori a intraprendere la strada della vertenza poiché mancava ancora il terzo e ultimo grado di giudizio, cioè quello della Cassazione.

A niente però erano valsi i tentativi del segretario poiché nel frattempo molti lavoratori anche iscritti alla Filcams avevano promosso la vertenza con USB, compreso anche qualche loro delegato sindacale peraltro candidato anche alle prossime elezioni proprio nella piana di Sesto, che per poter far valere i propri diritti si erano dovuti rivolgere al sindacato di base.

Adesso, il segretario della Filcams fiorentina, dovrà dare molte spiegazioni ai lavoratori, quando si presenterà alle assemblee nei supermercati Coop per presentare il misero bottino che è riuscito a strappare dopo ben 63 mesi di trattativa e tre scioperi per il rinnovo del CCNL della grande distribuzione organizzata appena concluso…..i lavoratori ne chiederanno sicuramente conto.

Intanto Usb ripartirà con le vertenze per avere diritto a indossare l’abbigliamento durante l’orario di lavoro e gli arretrati degli straordinari per i 12 anni di pregresso, i lavoratori potranno rivolgersi agli indirizzi di posta elettronica unicoop.firenze@usb.it e g.rinaldi@usb.it .

Un ringraziamento va all'Unione sindacale di base Federazione di Firenze, ai delegati USB in particolar modo a Mauro, attuale delegato USB del Neto nonché uno dei promotori del primo tempo tuta in Unicoop Firenze 10 anni fa circa, a tutti i lavoratori che ci hanno seguiti e incoraggiato, allo studio legale Conte Martini Ranfagni che ci segue sempre con tanta professionalità e competenza, con l'augurio che alle prossime elezioni per il rinnovo dell'RSU in Unicoop dell'11 e 12 Aprile 2019 i lavoratori sappiano ben scegliere su quale sindacato riporre la propria fiducia.

 

Firenze 27/02/2019

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni